Seminario di Philipp Bayer ad Amburgo – 05/2016

Buongiorno cari amici e ben ritrovati,

mi permetterete di spendere solo poche parole sul seminario tenuto dal maestro Philipp Bayer ad Amburgo nei giorni 6, 7 e 8 maggio 2016.

13177940_612995248866152_1227574050472429091_nIl seminario si è svolto con una elevata qualità e i temi trattati, interessanti e stimolanti a tutti i livelli di pratica, hanno visto argomenti come il corretto uso del gomito (non è certo una novità per i praticanti di questo particolare lineage di wing chun), diverse combinazioni atte allo sviluppo di coordinazione delle braccia e sinergia con calci, uso delle anche e, a più ampio respiro, l’uso solidale di tutto il corpo.Non sono state risparmiate le armi, in particolare l’uso e i principi sottesi dalla pratica del palo lungo e attrezzi come l’uomo di legno, del quale sono state spiegate, con estrema dovizia di particolari, le sezioni contenenti i vari calci.

Qualità degli insegnamenti, familiarità e fratellanza hanno agito da collante creando un’atmosfera intrisa di forza, saggezza e bellezza dei movimenti in un contesto di elevatissima fatica e apprendimento.

Consigliamo caldamente a tutti i praticanti di wing chun di avvicinarsi a questo lineage e trarne le proprie e personali considerazioni.

Un abbraccio da Como.

Fabio Di Lauro
Como, 09-05-2016